'Griccia' è un termine usato dagli antichi tessitori della seta del xiv e xv secolo, indicante un fregio a sviluppo in genere verticale, come un tronco che sostiene elementi decorativi come l'ananas, la pigna e il melograno.

domenica 25 luglio 2010

Una borsa per una cara amica - 'A tote bag for a dear friend'

Holly e Vittoria sono le mie due nuove amiche, fanno parte della mia vita attuale e ci frequentiamo da qualche mese.
Vittoria mi ha invitata nella sua casa sulla costa per un paio di giorni. Invito graditissimo che mi darà la possibilità di conoscere un po’ meglio ambedue le mie amiche, visto che ci sarà anche Holly.

Holly and Vittoria are my two new friends, they are part of my present life and we ahve been meeting in the last months.
Vittoria invited me to spend a couple of days at her house on the coast. This invitation is very welcome indeed and it will give me the possibility of getting to know a little better both my friends, since Holly will be coming too.


L'ultima fatica
The last effort
Ieri ed oggi sono stata occupata a preparare una borsa da mare per la mia ospite.
Yesterday and today I have been busy sewing a tote bag for Victoria.

Dalla mia collezione di tessuti
From my fabrics' collection

Questi sono i tessuti che ho usato, un paio sono dell’Ikea dove secondo me si trovano dei grandi tessuti, ottimo cotone e prezzi contenuti. Un’altro viene da Joann (comprato durante uno dei miei viaggi a Los Angeles) e uno è un abito tirolese trovato su un banco di capi di seconda mano.
These are the fabrics that I used: a couple come from Ikea where in my opinion there are great fabrics, good cotton and affordable prices. Another one comes form Joann (purchased during one of my trips to Los Angeles ) and the last one comes from an Austrian old dress found at the market.

Particolari
Details

Traggo una grande soddisfazione nel fare un oggetto per qualcuno a cui voglio bene, e mi dà gioia donare il frutto della mia creatività
I find highly rewarding making something for someone that I love, and I have great joy in donating the outcome of my creativity.

1 commento:

  1. Al primo tuo articolo di cucina (sento ancora il profumo della tua torta), mi sono domandata perchè la scelta del tuo nick: Aracne.
    La tua abilità nel tessere, cucire e ricamare, mi hanno adesso schiarito le idee.
    Non amo molto i ragni, ma Aracne è stata pur sempre una donna che ha sfidato una dea, Athena, quindi tanto di cappello mia cara amica, un fardello non da poco quello di dover filare e tessere per tutta la vita! :-)

    RispondiElimina