'Griccia' è un termine usato dagli antichi tessitori della seta del xiv e xv secolo, indicante un fregio a sviluppo in genere verticale, come un tronco che sostiene elementi decorativi come l'ananas, la pigna e il melograno.

mercoledì 4 agosto 2010

Vitiligine e sconcerto - 'Vitiligo and perplexity'

Sono confusa e sconcertata.
Pago un’assicurazione sanitaria che copre anche le visite specialistiche. Quando è venuto fuori che Seconda Figlia aveva la vitiligine, ho telefonato alla sede dell’assicurazione ed ho ‘aperto la pratica’. In seguito ho mandato la documentazione che mi era stata richiesta per avere il rimborso delle spese sostenute.

I feel confused and baffled. Since a while I am paying a private health insurance that also covers specialistic consultations. So, when it came out that Second Daughter has vitiligo, I called the insurance main office and ‘opened a file’. After that I sent all the requested documentation in order to get reimboursement of the expenses.

Oggi mi chiamano per dirmi che: la vitiligine non è una malattia, è un problema estetico.
Today they called me to say that: vitiligo is not a disease, it is an aesthetic problem.


Che ci sia molta ignoranza per quanto riguarda la vitiligine, è un fatto.
Che le compagnie assicurative cerchino di risparmiare, è un altro fatto accertato.
Con pazienza, domani andrò a parlare con la responsabile sanitaria nel loro ufficio di Firenze, non tanto per le spese fin qui sostenute, quanto per quelle che eventualmente ci saranno in futuro, perché si sa che la vitiligine dura per tutta la vita.
Now, it is a fact that many people do not have a clue about vitiligo.
It is another fact that insurance companies try to save money.
With patience, tomorrow I will go to talk to the health responsible of their office in Florence. What I am interested in is more a thought about possible future expenses, rather than those already incurred, because we know that vitiligo is for life.

Dunque ho cercato informazioni su internet da portarmi dietro.
Premetto: le notizie su internet non sempre sono aggiornate, o posso non aver trovato quell più recenti. Ma sul sito del Ministero della Salute http://www.salute.gov.it/ c’è una ‘Classifica Statistica Internazionale delle Malattie e dei Problemi Sanitari Correlati’; derivata dall'analogo documento pubblicato sul sito dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (W.H.O.).http://www.who.int/en/
Therefore I looked online for informations to print and bring with me.
I know that sometimes the informations online are old, or maybe I was unable to find the latest ones. On the website of our Minestry of Health http://www.salute.gov.it/ there is a classification of diseases that is derived from the one the website of the World Health Organisation. http://www.who.int/en/

Non vi dico la sorpresa quando ho visto che nella sezione ‘Altri disturbi della cute’ oltre che alla vitiligine al posto L80, appare, indovinate un po’, ‘Calli e callosità’ al posto L84!

Più che confusa e sconcertata sono arrabbiata.

Imagine my surprise when under the section ‘ Other skin related diseases’ I found vitiligo as L80 and, you will not believe this, ‘Corns and callosities’ as L84!

More than confused and baffled, I feel angry.


Il fiore della vitiligine
The vitiligo's flower

2 commenti:

  1. "Si definisce malattia un'alterazione dello stato fisiologico e psicologico dell'organismo, capace di ridurre, modificare negativamente o persino eliminare le funzionalità normali del corpo."
    Se il nostro corpo è interamente ricoperto di epidermide, e la funzionalità dell'epidermide, nel caso della vitiligine, non è regolare ... è evidente che è una malattia che potrebbe anche coinvolgere lo stato "psicologico" di una persona.
    Fatti valere e se hai bisogno di un buon avvocato...
    ;-)

    RispondiElimina
  2. Com'è confortante sentirsi appoggiata e sapere di poter contare sulle amiche...

    RispondiElimina