'Griccia' è un termine usato dagli antichi tessitori della seta del xiv e xv secolo, indicante un fregio a sviluppo in genere verticale, come un tronco che sostiene elementi decorativi come l'ananas, la pigna e il melograno.

venerdì 8 ottobre 2010

Granny’s squares

Non so come si chiamino in italiano, ma sono sicura che tutti avete presente quei quadratini fatti all’uncinetto con avanzi di lana coloratissimi che andavano di moda negli anni ‘60.
A me, francamente, non sono mai piaciuti, forse perché li associo a quei poncho e a quegli scialli che accompagnavano l’abbigliamento cencioso e sciatto dell’epoca.
C’è un blog che seguo da parecchio tempo: Ellen scrive  non solo di lana e uncinetto, ma anche di quel che succede a Los Angeles e pubblica regolarmente delle vecchie, interessantissime foto.
L’altro giorno ha fatto vedere delle bellissime sciarpe fatte con questi quadratini (anzi, sono esagoni).

I do not know how they are called in Italian, so I can not translate.
Every body knows Granny’s Squares. I never liked them maybe because I connect them with the ponchos and shawls that went together with the shabby and ragged clothing of the Sixties.
There is a blog that I have been following for a while: Ellen writes not only of yarn and crochet but also about what happens in Los Angeles. She also regularly publishes very interesting vintage photos.
A few days ago she showed some beautiful scarves made with the Granny’s Squares (to be more precise they are hexagons).
Così durante un tediosissimo pomeriggio in cui mi stavano montando la nuova cuicna, ho fatto delle prove.
So, during a very boring afternoon during which I was waiting for my new kitchen to be assembled, I tried.
DSCN5230 DSCN5227 DSCN5232
Quelli piccoli sono più carini.
Ma se volete vedere una raccolta di blog davvero creativi, andate qui .
The smaller ones are the cutest.
But if you want to see more creative blogs, go here .

11 commenti:

  1. Molto belle queste sciarpe! Assomigliano un pochino a quelle della Sophie Digard (sophiedigard.net). Se hai visto il meraviglioso film della Jane Campion "Bright Star" ti sarai accorta dei preziosi e artistici lavori di questa artista indossati dalla protagonista. Grazie anche per aver segnalato questo bel blog di Ellen, lo seguirò anch'io.

    RispondiElimina
  2. Sì, ho visto il film ed ho ammirato le creazioni. Grazie per avermi segnalato il sito Di Sophie Digard.

    RispondiElimina
  3. Il blog che segnali è un luogo di perdizione! Ho l'impressione di sapere come passerò il fine-settimana!
    Mi piace molto la sciarpa a esagoni, ti segnalo anche questa: http://storage.canalblog.com/68/08/339392/51520902.jpg
    Ho fatto una sciarpa granny tempo fa, un po' noiosa da lavorare, ma molto carina.

    RispondiElimina
  4. Oh they are cute! I think hexagon granny squares are much more "chic" than regular ones don't you? ;)

    RispondiElimina
  5. i colori sono stupendi e non hippy at all!
    conosci questo blog-http://ammit.exblog.jp/m2010-06-01/? lei e una specie di principessa del crochet :) poi fare servire il google translate per avere un'idea

    RispondiElimina
  6. Silvia, Neki: ed io che non ho mai veramente amato il crochet! Altro che scialletti della nonna della mia infanzia, queste persone sono davvero delle artiste.

    Mel, yes you are right, the hexagons are really chic. I like the combinations that I saw on the blogs that have been pointed out to me. Go and have a look!

    RispondiElimina
  7. Non mi ricordo come e quando, ma un bel giorno ho trovato in cucina delle pattine (si chiamano così?) per pentole (bollenti) fatte come quelle che hai fotografato... ero lì a cucinare e sul più bello, le prendo e... oopssss... mi sono scottato le dita ma,erano belle, molto creative, per cui ho deciso di perdonare la signora che le aveva messe lì per quell'uso. ;)

    RispondiElimina
  8. Presine, Arthur, presine! Le pattine vanno ai piedi per lucidare i pavimenti (vedi che supercasalinga sono?)

    RispondiElimina
  9. certo che me le ricordo! Carinissime

    RispondiElimina
  10. i love you hooky work. around these parts we call them granny hexes (i am not sure how the English to Italian translator will cope will such colloquialism ) your colours look so pretty

    RispondiElimina