'Griccia' è un termine usato dagli antichi tessitori della seta del xiv e xv secolo, indicante un fregio a sviluppo in genere verticale, come un tronco che sostiene elementi decorativi come l'ananas, la pigna e il melograno.

sabato 17 marzo 2012

La prova - ‘The test’

La settimana è stata piena di impegni, spesso noiosi ma necessari. Sono arrivata a sabato molto stanca, per cui ho programmato un fine settimana tranquillo: nessun appuntamento, spesa fatta, niente programmi, molta indulgenza per me stessa.
Ho passato buona parte della giornata ad esplorare iPad e Blogsy. Ho capito tante cose, ho faticosamente scritto un piccolo post, per poi non esserne assolutamente soddisfatta e cancellare tutto. Ho ancora molto da imparare e come dicono le mie compagne di viaggio Jean e Nat, farò un uso migliore del mio tempo in Giappone.

DSC01887

The past week was full of engagements, often very boring but necessary. I arrived very tired to Saturday, therefore I planned a very quiet weekend: no appointments, shopping done, no programs, a lot of indulgence for myself.
I spent most of today to explore iPad and Blogsy. I understood so many things, I wrote a little post of which I was absolutely not satisfied so that I deleted it. I have so much to learn and as my travelling companions  Jean and Nat  said, I will make a better use of my time in Japan.


DSC01891

Il tempo è migliorato, fiori cominciano a spuntare dappertutto, c’è chi pensa che la primavera si già arrivata.  Dimenticano che è così ogni anno a marzo fa bel tempo poi fra aprile e maggio piove per giorni, così poi tutti dicono sospirando ‘Non ci sono più stagioni’. L’ho sentita una milione di volte questa frase, mi fanno così irritare i luoghi comuni.

The weather improved, flowers start blooming everywhere, some people think that spring has arrived. They forget that every year the month of March is lovely, then between April and May it starts raining for days and everybody sighing says : ‘There are no seasons any more’. I heard this phrase a million times, clichés make me angry.


DSC01898

Sto provando a fare i limoni conservati sotto sale, comunemente usati nella cucina marocchina.
Ho trovato come fare su questo interessante blog di cucina SpiceLines. C’è anche una lista di ricette in cui utilizzarli, lasciatevi tentare. Nel post successivo Courtenay suggerisce un primaverile risotto agli asparagi e limone che dev’essere squisito.

I am trying to make preserved lemons, that are largely used in Moroccan cuisine.
I found ‘how to’ in this interesting cooking blog SpiceLines. You will also find a list of recipes in which to use them, so let yourself be tempted. On the following post Courtenay suggests a springtime asparagus and preserved lemons risotto that must be a winner.
   DSC01892

Le Murate sono le vecchie carceri di Firenze, così chiamate perché in precedenza c’era un convento di suore di clausura. Il luogo è ristrutturato ed utilizzato per ogni sorta di eventi.
Le Murate: the building hosted the prisons of Florence but previously had been a monastery for cloistered nuns (murate = immured). The place is now restored and used for evey kind of events.

13 commenti:

  1. Hai sempre tante cose da raccontarci ed è un piacere leggere di te e dei tuoi pensieri. Buon fine settimana... Lara

    RispondiElimina
  2. Looking good! The more you do it the easier it will become.

    I love preserved lemons, delicious! It's funny how the peel is the most tasty part after they have been preserved. I have never made them myself though - perhaps I should remedy that.

    RispondiElimina
  3. i hope the iPad and blogsy is working well for you! i would think you could blog from your iPad, and hope you will chronicle your trip! I really enjoy seeing bits of Florence, haven't been there since I was very young, it does look like spring in these pics. is that your bicycle? it's lovely!

    RispondiElimina
  4. always enjoy photos of your beautiful city. love the bike, is it yours? it looks ready for anything!

    RispondiElimina
  5. No, this is not my bike, but I took a picture because I liked its colours, the basket, the umbrella and how it is kept together with string!

    RispondiElimina
  6. Perché non eri soddisfatta del post realizzato con blogsy? Quali sono i suoi limiti?
    Il risotto che consigli mi sembra davvero invitante, da provare subito.

    RispondiElimina
  7. Love how that umbrella has a special place!
    Never thought of preserving lemons...sounds interesting...and I love Moroccan food.

    RispondiElimina
  8. Are you blogging from an iPad? I am wanting to do this. How do you get your photos on? Have you had to download other apps? Nice bike even if it's not yours

    RispondiElimina
  9. in giapponese(?) si dicono mamachari- mamma charriot- a queste tipo di bici!
    ne abbiamo fiori! buon segno questo.

    RispondiElimina
  10. Bellissima la foto della bici. Non conoscevo il nuovo volto delle Murate, la prossima volta che verrò a Firenze andrò a vedere.
    Che meraviglia le tue prove per il Giappone, è un sogno pensare dove andrai, non vedo l'ora di vedere tutto quello che ci trasmetterai, buon lavoro
    Emi

    RispondiElimina
  11. Lo sai che i limoni sotto sale mi ispirano un sacco? Li ho visti in un libro di Jamie Oliver, mi piacerebbe farli, devono essere squisiti!!! Bellissime foto, ciao buona settimana!!

    RispondiElimina