'Griccia' è un termine usato dagli antichi tessitori della seta del xiv e xv secolo, indicante un fregio a sviluppo in genere verticale, come un tronco che sostiene elementi decorativi come l'ananas, la pigna e il melograno.

martedì 9 ottobre 2012

Una tranquilla domenica - ‘A peaceful Sunday’

Questo è il post che ho disperatamente cercato di pubblicare domenica scorsa.
This is the post that I hopelessly tried to publish last Sunday.

ericaDi solito la domenica vado a fare una passegiata. Le occasioni per uscire di casa non mancano in una città come Firenze, ed oggi sono stata a vedere 'il ‘Mercato Internazionale’ in Piazza Santa Croce, oramai alla nona edizione (mi sono persa tutte le altre).

C'erano ben 120 espositori provenienti da tutta Italia e qualcuno anche dall'estero: cibo, artigianato e montagne di cianfrusaglie.
Nei giorni passati avevo visto scaricare una quantità incredibile di fiori provenienti dall'Olanda.


ciclamini2
Usually on a Sunday morning I go for a walk. There are many occasions in a town like Florence that drag me out of home, and today I went to see the 'International Market' in Piazza Santa Croce, the ninth edition (I missed all the previous ones).
There were 120 exhibitors coming from all over Italy and some from abroad as well: food, crafts and and amazing amount of junk.
In the past days I saw an incredible quantity of flowers coming from Holland being unloaded from a lorry.


pretzelTedeschi ed austriaci erano presenti con molti stand di birra e salsicciotti. Ma c'erano anche invitanti bomboloni e dolci vari, compresa la famosa Sacher torte (mi pareva pittuosto un'imitazione) e gli squisiti pretzel per i quali ho sempre avuto una debolezza ma che oramai non posso più mangiare.

Germans and Austrians had several beer and sausages booths. But they also had tempting krapfen and other sweets, including the Sacher Torte (that rather looked like an imitation) and the delicious pretzels for which I always had a soft spot till I could eat them.
 
salsiccineI francesi erano presenti anch'essi, scesi numerosi dalla Provenza con lavanda, saponi, essenze e tisane. Per non parlare di fois gras, rillettes, terrine e paté, ed un banco esclusivamente di cipolle, scalogni ed agli, compreso un 'aglio affumicato' che non so che sapore abbia o come venga usato.

The French were also there, arrived en masse from Provence with lavender, soaps, essences and tisanes. Not to mention fois gras, rillettes, terrines and pâtés, and a booth covered with onions, shallots and garlics, including a curious 'smoked garlic' that I have no ideas what it tastes like nor how it is used.

Mi ero data un budget di 50 euro: non che sia una spendacciona, ma visti i recenti viaggi nonché una figlia che studia in Inghilterra, ė meglio fare qualche economia.
Prima di tutto mi sono fermata al banco di un giovano ungherese dagli occhi azzurri e magnetici che vendeva questi cotoni plastificati, di una qualità come da noi si vede raramente. Nonostante gli occhi tentatori ne ho comprato solo due mezzi metri, ma mi sarei lasciata facilmente tentare sia dalla Toile de Jouy color pistacchio sul fondo, sia dalle deliziose torte e teiere.

ungherese

I gave myself a budget of 50 euros:  I do not normally waste money but seen my recent trips and considering that I have a daughter studying in England, it is wise to economise.
First of all I stopped at the booth of a Hungarian young man who had very blue and magnetic eyes and was selling plastified cottons of a quality rarely seen around here. In spite of his tempting eyes I only bought 2 half meters (about 2 half foot), but I could have easily given up on the pistachio colored Toile de Jouy that you can see at the back, or the cakes and teapots.
                                                                                      tessuti cerati

Ho superato il budget, per quanto di poco, quando su un banco che vendeva copri cuscini orribili e di qualità scadente, nonché tessuti che non avrei usati nemmeno per spolverare, ho intravisto una tovaglia di lino tutta ricamata a mano col gigliuccio, a soli 45 euro.
Lo so: non ho assolutamente bisogno di un'altra tovaglia, oramai la tovaglia la uso raramente, di pezzi ricamati ne ho anche di più belli...ma voi che avreste fatto?

tovaglia gigliuccio

I busted the budget, though not too much, when on a booth selling horrible pillow covers of very bad quality and textiles that I wouldn't use to dust the furniture, I saw a linen tablecloth hand embroidered with Peahole Hemstitch for only 45 euros.
I know: I definitely do not need another tablecloth, nowadays I rarely use a tablecloth, I own much more beautiful embroidered pieces...what would have you done?
  aglio





















10 commenti:

  1. Hello Blandina,
    How wonderful to visit such a market and browse and that several times a year. I'd like to live in Florence too, but I would spend my money too fast and get reduced to beggary.
    Regarding tablecloths, which I do not use (anymore), in earlier times I used a beautiful tablecloth as a curtain in the bedroom, but there I have now an ordinary curtain.

    RispondiElimina
  2. Come ti capisco!!!!!! Attratta come da un magnete: che faccio, me la lascio scappare? Non sia mai, il destino l'ha messa li per me.....siamo tremende quando ci colpisce l'attrazione fatale
    Un abbraccio
    Emi

    RispondiElimina
  3. gli olandesi sono un potere in quello che riguarda i fiori!.
    e? cosa possiamo fare se le tovaglie sono cosi belle?
    rispetto agli agli (cacofonia!)posso credere che affumicati sono meno potenti?

    RispondiElimina
  4. onesmallstitch9 ottobre 2012 23:42

    --I love markets and the tantalizing promise of something special. It's always there if you look hard enough. I would have destroyed the budget. it seems technology is working again.

    RispondiElimina
  5. Bella la tovaglia, hai fatto bene ad acquistarla. Se ne hai già tante puoi sempre impacchettarla e regalarla in qualche occasione speciale.

    RispondiElimina
  6. Why is the grass always "greener" on the other side of the fence? Living in Southern California, I know my home is a dream destination for others. Yet, reading of your ability to walk out your home into the streets of Florence and wander to a market in Piazza Santa Croce makes me long for such an experience. We have swap meets and flea markets, but it is not the same. Occasionally I will reach into my closet and lovingly touch the simple black leather purse I purchased many years ago at the San Lorenzo Market and I am transported back to Firenze!

    RispondiElimina
  7. I hope you made the right decision and bought that tablecloth straight away ;)

    RispondiElimina
  8. Come vorrei abitare anche io a Firenze (non solo per il mercato...) e lasciarmi tentare..... dove abito io un mercato così ce lo possiamo solo sognare!!!!

    RispondiElimina
  9. Gorgeous garlic. Sounds like a fun day. I love the "oilcloth" as we call it here, and I think I would have bought the table cloth too. I think it would make a lovely base for transformation.

    RispondiElimina